2° itinerario

Nel Cuore della "Marca di Ancona"

itinerari francescani nelle marche

Assisi - Nocera Umbra - Campodonico - Valleremita - Fabriano - Sassoferrato - Arcevia - Serra San Quirico - Cupramontana - Apiro - Staffolo - Cingoli - Jesi - Casteldemilio di Agugliano - Ancona
Convento di San Francesco alle Logge XIII sec. - Fabriano (An)
Eremo di Santa Maria di Val di Sasso Valleremita Fabriano (An)
Chiesa San Francesco in Camporege XIII sec. - Fabriano (An)

L’itinerario ha inizio da Assisi e ripercorre il tracciato che S. Francesco ha percorso nei primi due viaggi che lo hanno portato nella Marca di Ancona, nel 1209 e nel 1210.

assisi

Assisi

L’itinerario ha inizio da Assisi e ripercorre il tracciato che S. Francesco ha percorso nei primi due viaggi che lo hanno portato nella Marca di Ancona, nel 1209 e nel 1210. C’è in Assisi, la bella città di Francesco, una porta, una delle tante porte della città, rivolta non verso la valle spoletana...

Nocera Umbra - Campodonico

Girando attorno al Monte Subasio si raggiunge Nocera Umbra. Si prosegue, poi, per il valico del Cornello e si arriva alla Valle di Campodonico, dove si trova, e si trovava anche allora, l’antica Abbazia...

Valleremita

Percorrendo tutta la valle, fino a Cancelli, dove si trovava al tempo di Francesco un’altra famosa Abbazia, quella di S. Maria d’Appennino, ora distrutta, si giunge all’imbocco della Valle di Camporege...

Fabriano

Dalle carte delle biblioteche di Assisi e di Fabriano recentemente sono stati ritrovati dei documenti di grande importanza che svelano alcuni particolari importanti e significativi delle relazioni tra Francesco e la terra al di là degli Appennini. Tutto cominciò, come sappiamo, attorno al 1208, quando...

Sassoferrato

Concludiamo l’itinerario di S. Francesco nella terra di Fabriano e dintorni con la visita e presentazione della presenza francescana nella città di Sassoferrato. Questo antico castello è situato a poca distanza dalla città romana di Sentinum, famosa per la battaglia del 295 a.C….

Arcevia

L’itinerario si reimmette nella Vallesina, passando per la Gola di Frasassi, con le famose Grotte, stupendo monumento della natura, formato da varie cavità e passaggi, ornati di stalattiti e stalagmiti di forme fantastiche e rara bellezza, che un’apposita illuminazione valorizza...

Serra San Quirico

I cappuccini si collocarono sul colle che poi prese da essi il nome con la chiesa ed il Convento. Dentro le mura della città si trovano anche le Monache clarisse, oggi purtroppo emigrate altrove, perché ridotte a piccolo numero: restano il monastero e la chiesa della Madonna...

Cupramontana

Presenze francescane si possono ritrovare sia a Cupramontana, nell’antico Convento di S. Giacomo de La Romita, dove riposa il Beato Giovanni Righi da Fabriano (1539) e dove è conservata una terracotta dell’Agapiti, con la Beata Vergine Maria e i Santi. Qui, accanto all’Eremo…

Apiro

Scendendo dalla collina di Cupramontana, si può facilmente poi risalire verso l’antico paese di Apiro, dominato dalla mole del Monte S. Vicino. A metà strada si raggiungono le rovine dell’eremo di S. Francesco di Favete (con piccola, graziosa chiesa, oggi in proprietà privata)…

Staffolo

L’itinerario prosegue per Staffolo, grazioso paese di origini longobarde. Nella campagna di Staffolo è possibile fare sosta a una fonte miracolosa fatta scaturire da S. Francesco di passaggio e perciò circondata dalla devozione locale. Sopra la fonte oggi sorge una piccola chiesa dove…

Cingoli

Si potrebbe, a questo punto fare un fuori-programma e visitare Cingoli, data la sua importanza nella storia francescana della Regione, con i suoi vari luoghi storici. Dapprima la chiesa S. Francesco, esistente già nel 1235…

Jesi

L’itinerario prosegue per Jesi, città capoluogo di Custodia francescana, che conserva il ricordo del passaggio di S. Francesco soprattutto per la monumentale chiesa di S. Francesco, oggi detta di S. Marco, con affreschi di scuola riminese del 1300. La chiesa davvero monumentale…

Casteldemilio di Agugliano

Proseguendo verso il mare e verso Ancona, si incontra l’antico Convento di Castel d’Emilio nel Comune di Agugliano, sede di memorie storiche di santi frati, come il Beato Filippo da Todi o da Staffolo, del 1400, operatore di prodigi e miracoli, una cui rappresentazione in tela…

Ancona

E così, passando per Falconara Marittima, si giunge al mare ed al porto di Ancona, dove Francesco d’Assisi, sognava di raggiungere l’Oriente, la Terra dei Signore, la conversione degli infedeli e la morte per martirio, così da pareggiare il suo Signore....
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram